Ultimi ascolti...

mauro paternò?!

18 agosto 2006

Genitori modello

La notizia del giorno è l’arresto in Thailandia e la confessione del presunto assassino di Jonbenet Ramsey, la bambina modella, avvenuto all’incirca dieci anni fa. Ho avuto modo di vedere gli spezzoni delle performance della bambina, riproposti dai telegiornali di questi giorni. Sono rimasto sconvolto e non soltanto perché penso, ovviamente, all’orrenda fine che ha fatto.
Al di là di ciò che avrebbe fatto il reo confesso, che indiscutibilmente è un crimine orribile e deve essere punito, mi ha sconvolto l’aberrazione rappresentata da quella bambina, che sculettava in minigonna come un’antesignana di Britney Spears, ballava, cantava, truccata come una donna adulta a soli sei anni.
Quella bambina brutalmente ass
assinata rappresentava già quando era in vita l’emblema dell’infanzia violentata, piegata da genitori senza scrupoli a vivere una vita anormale, a scimmiottare le donne adulte, esibendosi nella grottesca rappresentazione di una showgirl fatta da una bimba in fasce.
Che razza di genitori potevano essere quelli che avevano ridotto la propria bambina in questo modo?



Non a caso furono sospettati anche loro del delitto. Naturale che fosse così: prima ancora delle sevizie subite dall’assassino, quella bambina è stata sistematicamente violata dai suoi genitori, che l’hanno privata della propria condizione di bambina soltanto per un tornaconto economico.

Che pena.

, .

5 commenti:

blogn2k ha detto...

Gentile autore,

ti comunichiamo che il tuo post, visibile all'indirizzo http://liberoblog.libero.it/cronaca/bl4571.phtml, ritenuto particolarmente valido dalla nostra redazione, è stato segnalato all'interno di LiberoBlog, il nuovo aggregatore blog di Libero.it.

Pensiamo che questo ti possa dare maggiore visibilità sul web e presumibilmente maggiore traffico sul tuo blog, in quanto Libero.it è visitato quotidianamente da milioni di persone.

Nel caso tu fossi contrario a questa iniziativa, il cui fine è quello di segnalare ai nostri lettori i contenuti più validi rintracciati nella blogosfera, ti preghiamo di segnalarcelo via e-mail chiedendo la rimozione del tuo post dal servizio. Procederemo immediatamente.

Per saperne di più di LiberoBlog e sulla sua policy:

http://liberoblog.libero.it/disclaimer.php

Per suggerimenti e critiche, non esitare a contattarci a questo indirizzo
e-mail: blog.n2k@libero.it

Ringraziandoti per l'attenzione, ti porgiamo i nostri più cordiali saluti

LiberoBlog Staff

Massimiliano Borella ha detto...

Caro Mauro,

ho inseirot il tuo bellissimo post sul mio blog (con tanto di link al tuo blog):

http://falla-girare.blogspot.com/

Ciao e complimenti!

Rinaldo Sidoli ha detto...

Chi commette un crimine deve essere punito ma devono essere puniti a priori per un reato morale i genitori di queste bambine modelle. Le bambine devono giocare e studiare.

silvia ha detto...

Mene male che qualcuno lo pensa.
A me è venuto il voltastomaco un paio divolte che ho visto programmi ignobili di giovani e precoci talenti, i ballerini, i musicisti in erba ...che schifo. Purtroppo il mondo è pieno di genitori che vorrebbero i figli secondo il loro sogni o modelli...molti genitori "sani, normali, bravi"...
Ciao, hai sempre dei post interessanti

Lucia ha detto...

stavo dando un'occhiata alle agenzie pubblicitarie per far fare qualche pubblicità a mia figlia e ho letto la storia di questa povera bambina che ha perso parte della sua infanzia già prima di morire...colpa dei genitori sicuramente, ma ciò non vuol dire che tutti quelli che decidono di far intraprendere una strada nel mondo della pubblicità o spettacolo che sia.. facciano del male. quello che è sbagliato è l'eccesso..la prevaricazione dei valori!!!!